L'Italia di Mancini non si sblocca: finisce 1-1 l'amichevole contro l'Ucraina

Rated: , 0 Comments
Total hits: 0
Posted on: 10/11/18
L'Italia di Roberto Mancini gioca bene a tratti, soprattutto nel primo tempo, crea diverse occasioni da rete e passa in vantaggio contro l'Ucraina di Andrij Shevchenko, al 55' della ripresa, con Bernardeschi. Il vantaggio azzurro però dura poco perché Malinovskiy riporta subito sulla terra la nostra nazionale che dimostra ancora una volta di non riuscire proprio a vincere. Mancini in realtà ha potuto trarre buone indicazioni da diversi uomini che hanno risposto presente alla chiamata del commissario tecnico. La continuità e la capacità di chiudere la partita sono ancora le armi che mancano all'Italia che però si presenta nel migliore dei modi al match di domenica sera, contro la Polonia nel match valido per la terza giornata della Uefa Nations League.L'Italia parte benissimo e già al 5' impegna Pyatov con un gran tiro di Bernardeschi, passano due minuti e il numero uno ucraino mette in angolo il tentativo di Bonucci. Gli azzurri continuano a macinare gioco e al 21' Verratti lancia in verticale Insigne che viene però chiuso bene con i piedi da Pyatov. Insigne al 22' calcia fuori di poco ben imbeccato da Chiesa e al 24' Barella sollecita ancora il portiere ucraiano che la mette in angolo. Al 26' risponde l'Ucraina con Konoplyanka che scarica di sinistro al 26' trovando la grande parata di Donnarumma. Marlos fa tremare la difesa azzurra al 28' ma Bonucci devia il suo tiro in angolo mentre al 37' Chiesa sollecita ancora i riflessi di Pyatov che respinge in angolo il destro del giocatore della Fiorentina. Al 42' ancora Insigne impegna Pyatov e al minuto 43' tutto lo stadio Marassi si mette in piedi per ricordare le vittime del ponte Morandi. Sul finale di tempo ancora Marlos prova a dare fastidio a Donnarumma con un tiro che però viene ben controllato da portiere del Milan.Nella ripresa l'Italia parte forte e Florenzi impegan Pyatov al 48' con un tiro debole, ma al 55' Bernardeschi regala il vantaggio agli azzurri con un bel sinistro da fuori che non lascia scampo al numero uno ucraino. L'Italia si rende ancora pericola al 61' ma un minuto dopo l'Ucraina pareggia con Malinovskiy che batte con un bel tiro al volo Donnnarumma. L'Ucraina, però, prende coraggio e si fa sempre più minacciosa dalle parti di Donnarumma e al 71' Malinovskiy colpisce una traversa con uno spledido calcio di punizione. Al 79' è Tsygankov a mettere paura all'Italia con un bel diagonale che finisce di poco a lato. Bonucci all'85' la mette di poco a lato di testa. Nel finale di partita le squadre, apparse abbastanza stanche, hanno abbassato notevolmente i ritmi accontentandosi di 1-1 che dà comunque qualche indicazione positiva a Roberto Mancini in vista del match di Uefa Nations League, di domenica sera, contro la Polonia.Il tabellinoItalia: Donnarumma, Florenzi (84' Piccini), Bonucci, Chiellini, Biraghi(87' Criscito), Verratti (70' Bonaventura), Jorginho, Barella (78' Pellegrini), Chiesa, Insigne (78' Berardi), Bernardeschi (57' Immobile).Ucraina: Pyatov, Karavaev, Burda, Rakitskiy (88' Krytsov), Matviyenko, Marlos (Tsygankov), Sydorchuk (57' Stepanenko), Zinchenko, Malinovskyi, Konoplyanka (73' Petriak), Yaremchuk (76' Kravets (90' Butko)Reti: 55' Bernardeschi (I), 62' Malinovskyi (U)




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?